Il Dvd a laser blu in commercio nel 2005

Management

Il Dvd Forum promette che i prodotti basati sulla nuova tecnologia Dvd a
laser blu saranno in vendita nel 2005. Microsoft dichiara che Longhorn supporterà il nuovo standard.

Sarà il 2005 l’anno del debutto della nuova tecnologia Dvd a laser blu (Hd-Dvd). Lo annuncia il Dvd Forum, riunitosi a Tokyo, che raccoglie tutti i produttori aderenti al nuovo standard. Questa nuova tecnologia, che utilizza frequenze più ristrette e ha quindi la possibilità di archiviare e leggere dati a una densità maggiore rispetto alla vecchia tecnologia a laser rosso, presenta anche diversi punti di forza nei confronti della concorrente blu-ray. Da non trascurare, per esempio, il fatto che sia compatibile con gli attuali lettori Dvd, che potrebbe consentire un passaggio più graduale e costi inferiori degli apparecchi; inoltre, è in grado di supportare più formati video, oltre al Mpeg2 in uso per il blu-ray, tra cui l’H.264. Questo lo renderebbe più appetibile soprattutto nell’ambito della registrazione di video e film in tempo reale. A dare man forte a questo nuovo standard, la recente dichiarazione di Microsoft che intende supportare il formato sul nuovo sistema operativo Longhorn. In realtà, la posizione della società americana è meno sbilanciata, dato che è vero che supporterà questo standard, ma non ha negato nemmeno l’appoggio alla tecnologia concorrente blu?ray. I produttori che hanno aderito all’Hd-Dvd, tra cui Toshiba e Nec che sono le aziende che hanno dato vita allo standard, sono fiduciose di poter superare la concorrenza e nel giro di cinque anni poter diventare lo standard alla base della videoregistrazione digitale.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore