Il fascino del cristallo liquido

LaptopMobility

Ventiquattro monitor Lcd (tredici da 15 e undici da 17), per mandare in pensione il vecchio e ingombrante tubo catodico

Il grouptest di questo mese dedicato ai monitor da 15 e da 17 con tecnologia Tft. Per questi tipi di monitor, e in particolar modo per i 15, il 2001 stato un anno eccezionale laumento della domanda da parte del mercato, a fronte di produttori non in grado di soddisfare tutte le richieste, ha provocato una rapida discesa dei prezzi dei pannelli. Nel giro di un anno il prezzo allingrosso dei monitor Tft in alcuni casi si addirittura dimezzato; la produzione nel frattempo ha raggiunto volumi sempre maggiori, che hanno comportato nel 2002 una stabilizzazione dei prezzi, se non addirittura una leggera risalita. Dallaltro lato la qualit dei prodotti sensibilmente aumentata mediamente aloni ed effetti scia sono molto meno evidenti che in passato, rendendo appetibile questo tipo di monitor a chi utilizza il Pc per molte ore al giorno e ha quindi la necessit di non sforzare troppo la vista. Abbiamo richiesto ai vari produttori linvio di un monitor da 15 e uno da 17, con lunica limitazione riferita al prezzo abbiamo infatti fissato i rispettivi limiti superiori rispettivamente in 700 e in 1200 euro, comprensivi di Iva. Le risposte sono state numerose abbiamo ricevuto tredici modelli da 15 e undici da 17. Nella valutazione, molta importanza hanno assunto i test qualitativi abbiamo utilizzato il programma di test DisplayMate, che prevedono la visualizzazione di una serie di schermate, e abbiamo attribuito un voto a ciascuna di esse. Naturalmente abbiamo provato tutti i monitor nelle medesime condizioni di luce e di risoluzione, in modo che il criterio di valutazione fosse lo stesso per tutti. Dopo linstallazione dei driver e una prima fase di tuning dei display, comprendente anche la regolazione dellOn Screen Display (Osd), abbiamo iniziato i test veri e propri. Questi sono suddivisi in cinque serie la prima permette di valutare la corretta geometria e la distorsione dei monitor, la seconda la risoluzione e gli effetti Moire, la terza visualizza alcuni pattern di complessit via via crescente che mettono in evidenza altre eventuali carenze geometriche. C poi una serie di test per valutare il colore e la scala di grigi, mentre unultima serie ha carattere pi generale e comprende test di stabilit e di dettaglio delle immagini visualizzate. Anche per questo grouptest la valutazione complessiva pu essere scomposta in tre categorie fondamentali i test qualitativi, le condizioni commerciali e le caratteristiche tecniche dei display. In particolar modo abbiamo attribuito maggiore importanza ai primi due aspetti, ritenendo appunto che debba essere il rapporto qualit / prezzo ad avere parte fondamentale nella valutazione di chi si accinge a scegliere il modello di monitor Tft da acquistare. Per quel che riguarda le condizioni commerciali, che comprendono sia il prezzo sia la garanzia, abbiamo attribuito una maggiore importanza al primo, avendo riscontrato una certa variet anche dopo limposizione del tetto massimo. Della garanzia abbiamo ritenuto importante soprattutto la modalit, visto che il decreto legislativo entrato in vigore lo scorso 23 marzo prevede che lestensione della garanzia per i beni di consumo venga elevata a due anni. Pertanto, tutti gli oggetti acquistati a partire da questa data godono della garanzia di due anni e quindi la differenza viene ormai costituita dalle condizioni di assistenza del consumatore. Le norme transitorie di tale decreto prevedono che fino al 30 giugno 2002 esso non sar applicabile ai prodotti immessi sul mercato prima della data di entrata in vigore del medesimo; questo significa che per tutti i prodotti gi presenti sul mercato, come la maggior parte dei monitor del nostro grouptest, la norma li riguarder soltanto a partire dal 1 luglio 2002. Nellambito delle caratteristiche tecniche, infine, abbiamo valutato la massima risoluzione raggiungibile, la luminosit e il contrasto, la presenza di altoparlanti e/o di microfoni, la facilit e completezza dellOsd, la presenza di porte Usb e altre voci che potete trovare nelle pagine contenenti il tabellone.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore