IL FATTO DEL GIORNO: Lenovo interessata a Lexmark?

Stampanti e perifericheWorkspace

Secondo alcune indiscrezioni, Lenovo vorrebbe conquistare un posto importante
nell’ambito del settore stampanti e per questo starebbe pensando
all’acquisizione di Lexmark

Lenovo sta cercando di ritagliarsi un pezzo di mercato printer e per farlo sembra stia cercando di acquistare Lexmark attraverso un consorzio. Nessuna conferma e nessun commento ufficiale, ma molte indiscrezioni e analisi da parte degli esperti. L’obiettivo di Lenovo è creare un importante giro d’affari legato alle stampanti business nel giro di due/cinque anni. Ma non è possibile partire da zero, sottolineano gli analisti e Lexmark possiede sia la tecnologia a getto d’inchiostro che laser. La società cinese potrebbe anche mantenere la produzione Lexmark, mettendo poi il proprio marchio sulle stampanti. Per gli analisti, l’acquisizione di Lexmark da parte di Lenovo, non è poi tanto fantasiosa. Vi sarebbero, sostengono, molte ragioni a favore. Tra queste anche la rivalità con Dell e la presenza di diversi punti in comune tra Lexmark e Lenovo. In fondo Lexmark è il risultato di uno spin off con Ibm e Lenovo ha acquisito la divisione Pc da Ibm. Oltre al fatto che entrambi i ceo a capo delle due aziende, William Amelio per Lenovo e Paul Curlander per Lexmark, arrivano da Ibm.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore