IL FATTO DEL GIORNO: Master rileva Vobis e Strabilia

E-commerceMarketing

Dopo due anni di gestione attraverso la controllata UCompany, il distributore
livornese rileva insegne, marchi e asset delle due catene commerciali facenti
parte del Gruppo Tecnodiffusione.

Da oltre due anni Master, distributore toscano particolarmente attivo nell’ambito della telefonia, attraverso la controllata UCompany, gestiva le insegne del Gruppo Tecnodiffusione con un contratto di affitto di ramo d’azienda. Ora, con l’ufficiale acquisizione delle insegne e di tutti gli asset di Vobis e Strabilia potrà continuare il rilancio delle due catene di negozi specializzate in prodotti di informatica, e in generale di tecnologia. L’operazione è il risultato delle vicissitudini di Tecnodiffusione e avviene dopo l’accettazione della richiesta di concordato delle società in amministrazione straordinaria del Gruppo. Ora Master acquisisce titolarità e asset dell’azienda Tecnodiffusione Italia, oltre alle azioni e/o alle quote costituenti l’intero capitale di alcune società controllate. Vobis è entrata in Italia nei primi anni Novanta ed è diventata nel tempo un punto di riferimento per professionsiti e piccole medie imprese; Strabilia è arrivata successivamente e si è dedicata prevalentemente al mercato consumer. Master non ha ancora reso note le proprie intenzioni, ma ha fatto sapere che entro fine novembre rilascerà dichiarazioni in merito.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore