Il fisco a portata di app su smartphone e tablet

Mobile AppMobility
Il fisco a portata di app su smartphone e tablet
4 12 Non ci sono commenti

L’Agenzia delle Entrate rilascia l’app su smartphone e tablet. Il fisco sale sui dispositivi mobili

Il fisco diventa mobile. L’Agenzia delle Entrate rilascia l’app su smartphone e tablet. L’app ufficiale si chiama AgenziaEntrate, ed è riservata agli utenti che risiedono in Italia e che intendono accedere ad una gamma di servizi direttamente sui propri dispositivi mobili.

Il fisco a portata di app su smartphone e tablet
Il fisco a portata di app su smartphone e tablet

Per alcuni servizi online, è necessaria l’autenticazione: è sufficiente registrarsi sul sito www.agenziaentrate.gov.it. Senza autenticazione, sono accessibili la prenotazione di un web ticket presso un ufficio territoriale, per prenotare un biglietto evitando le code presso un ufficio territoriale da utilizzare nello stesso giorno; e la consultazione dello stato di avanzamento della coda, se ci si allontana temporaneamente dalla fila.

Con i servizi con autenticazione, si possono consultare le proprie informazioni personali, tramite PIN ricevuto in fase di registrazione: sono disponibili le ricevute dei documenti inviati e, mediante Cassetto Fiscale, i dati anagrafici, informazioni reddituali e i versamenti effettuati con il modello F24.

Gli intermediari possono monitorare il Cassetto Fiscale dei propri clienti – previa delega – e consltare l’elenco delle ricevute dei documenti inviati.

L’applicazione del fisco è gratuita, ed è in download da Google Play per i dispositivi Android e da Apple AppStore per i dispositivi iOS.
Sul canale YouTube, un video spiega l’uso della nuova app.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore