Il fisso-mobile di Vodafone e Telecom Italia

NetworkProvider e servizi Internet

Vodafone lancia Casa Libera, mentre Telecom Italia con Unico si tuffa nel
Quadruple play

L’integrazione fisso – mobile procede in Italia. Vodafone lancia Casa Libera, per portare il proprio numero di casa sul cellulare, senza canone e senza costi fissi di attivazione, al prezzo di 5 centesimi al minuto e 15 di scatto alla risposta verso tutti i numeri fissi (il prezzo verso la telefonia mobile sarà in base al proprio piano tariffario mobile). Casa Libera, disponibile da fine ottobre, permetterà di avere un solo operatore e un solo telefono per chiamare e ricevere sia da casa che in mobilità. Vodafone offrirà anche un vasto portafoglio di tecnologie sia via radio che via rete Dsl per clienti residenziali e imprese.

Telecom Italia lancia una sola offerta per fisso, mobile, Adsl e Tv, entrando nel Quadruple play. Unico è il telefonino dual mode per telefonare fuori e dentro casa, inclusi Alice e WebTv. Nokia E65 (compreso nell’offerta) funziona sia come cordless di casa, sia come cellulare: le chiamate su rete fissa sono smistate su Alice Wi-Fi e quelle mobili su rete Umts. Il canone di Unico è di 78,53 euro al mese, con 99 euro di contributo una tantum; oppure 108,52 euro al mese più una tantum; oppure 138,52 euro al mese, senza contributo una tantum. L’offerta permette di navigare con l’Adsl in Internet senza limiti di tempo e di accedere ai programmi di Alice Home Tv (alcuni gratuiti, altri a pagamento).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore