Il Flash mobile di Adobe pensa all’iPhone

Management

Adobe lancia Adobe Flash Home e Flash Cast 2. E starebbe anche lavorando a un plugin per iPhone e iPod Touch, in arrivo forse per fine febbraio con l’Sdk

All’iPhone piace navigare: infatti nelle ricerche online su Google batte 50 volte a uno gli altri telefonini. Ma per completare l’esperienza di Internet su cellulare gli utenti della Mela aspettano Flash. Ora c’è il conto alla rovescia per Flash mobile di Adobe sull’iPhone.

Adobe starebbe lavorando su un plugin per iPhone ed iPod Touch, in arrivo con l’Sdk. Secondo Gearlive il lancio è imminente, e potrebbe coincidere con l’ evento Apple atteso per fine febbraio .

Si vedrà.

Invece al Mobile World Congress

Adobe ha lanciato le Rich Mobile Content Apps: Flash Home, per home screen e wallpaper personalizzabili, e Flash Cast 2. Secondo Adobe, sono stati venduti più di 450 milioni di dispositivi mobili equipaggiati con Flash.

La nuova applicazione Adobe Flash Home combina wallpaper e home screen personalizzabili abilitati ai dati con servizi live per offrire agli utenti una fruizione mobile su misura: arricchendo lo schermo con contenuti brandizzati , consente agli utenti di accedere all’istante a informazioni visivamente più ricche ed espressive.

Flash Cast 2, importante update della soluzione per portali offline di Adobe, permette di offrire servizi dati ricchi e di facile impiego attraverso applicazioni mobili quali notiziari, informazioni sportive o canali di entertainment.

MTV Networks e marchi come l’italiano Dolce & Gabbana, il Nasdaq Stock Market, eBay, Reuters e altri, utilizzeranno soluzioni e prodotti mobili compatibili con Flash Player per estendere i loro brand al mercato dei dispositivi mobili.

È giunto il momento di migliorare radicalmente l’esperienza d’uso degli utenti di telefoni cellulari, ora che la tecnologia Adobe sta trasformando il modo di interagire con gli apparati mobili” ha affermato Gary Kovacs, Vice President for Product Management and Marketing, Mobile and Devices, di Adobe. “In ogni parte del mondo, i provider di contenuti si affidano ad Adobe per offrire esperienze coinvolgenti nell’area della stampa, del Web, del video e, ora, anche della mobilità, divenuta il nuovo target per le applicazioni innovative che veicolano i brand e i loro contenuti esclusivi”.

Leggi le altre notizie su Mobile World Congress su Blog Eventi di NetMediaEurope

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore