Il flop dei nuovi elenchi

AziendeMercati e Finanza

Pochi gli italiani che hanno deciso di comunicare il numero del cellulare

Sembra proprio che per gli italiani il telefonino sia uno strumento di comunicazione rigorosamente privato. Insomma sono pochi coloro che danno il proprio numero a promotori e piazzisiti vari e che tantomeno desiderano che venga pubblicato su un elenco telefonico. In buona sostanza solo due persone su mille possono essere rintracciate al cellulare utilizzando le Pagine Bianche o le Pagine Gialle. È certo una bella delusione per tutti quelli che avevano auspicato un incremento delle vendite degli elenchi nazionali e regionali per scopi commerciali grazie all’inserimento dei numeri dei cellulari. L’italiano dunque non apprezza inserire questo tipo di infomazioni nelle pagine “gialle”, “bianche” o “utili” che siano. L’unico dato confortante è invece l’interesse maggiore degli italiani a pubblicare il proprio indirizzo e-mail, il che sembrerebbe indicare che gli utenti non sono preoccupati dello spamm. Per gli amanti delle statistiche è bene ricordare che gli abbonati della telefonia mobile presenti in questi elenchi sono in totale circa 200mila, pari dunque allo 0,99% del numero di italiani in possesso di un cellulare. A Milano la percentuale si registra la percentuale più alta, l’1,96 mentre in fondo alla classifica troviamo gli aquilani con uno striminzito 0,17%.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore