Il frutto dell’accordo tra Philips e Arm è un chip asincrono

Aziende

I chip prodotti dalla partnership tra le due aziende permetteranno un notevole risparmio energetico

Philips Electronics e Arm stanno progettando un chip potente e a bassa energia basato su un nuovo design senza clock. Pronto per i primi del 2005, il processore è destinato all’elettronica consumer e alle automobili. I processori privi di clock, anche detti asincroni, funzionano senza un orologio interno: il clock consuma molta energia , quindi la sua assenza consente un sensibile risparmio energetico. Questi chip saranno impiegati in dispositivi a batteria dalla durata contenuta come lettori portatili, smartcard e telefoni cellulari

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore