Il Garante deciderà sulle Sim bloccate?

NetworkProvider e servizi Internet

Il Garante delle Telecomunicazioni ha convocato le associazioni consumatori. In arrivo una delibera sui blocchi operati da H3G?

L’azienda Tre in questi giorni è più nota per la sua prassi di bloccare i cellulari, piuttosto che per i successi nel mercato Umts della telefonia di terza generazione. Nelle ultime settimane un’indagine condotta dalla polizia postale di Imperia in 11 regioni italiane contro un’organizzazione dedita allo sblocco illecito dei cellulari H3G ha portato alla denuncia di 29 persone per frode informatica. Ora però si riaccende il dibattito sul fatto se sia permesso o meno mettere le mani dentro il proprio cellulare (distinguendo il comodato d’uso dall’acquisto del cellulare) per rimuovere il blocco della Sim. Il Garante delle Telecomunicazioni, prima di esprimersi eventualmente con una delibera, ha per il momento convocato le associazioni consumatori. Il blocco dei cellulari in Europa è molto comune, ma in Italia non esiste ancora una vera e propria regolamentazione. Si spera che arrivi quanto prima per aiutare gli utenti a districarsi meglio.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore