Il giallo delle dorsali sottomarine

NetworkReti e infrastrutture

Medio Oriente e India senza Internet per un incidente al largo dell’Egitto. Tra fantapolitica e indagini la Rete si interroga su cosa sia davvero accaduto

Un incidente a due cavi sottomarini che attraversano il Mediterraneo portando la connessione al Nord Africa, ha isolato l ‘outsourcing indiano nei giorni scorsi.

Centinaia di milioni di utenti dal Nord Africa, alla zona mediorientale fino all’Asia meridionale sono rimasti senza Internet. Il nuovo incidente al Falcon di Dubai

fa temere un Telecom breakdown. Ci vorranno circa dieci giorni, almeno fino al 12 febbraio, per ripristinare le comunicazioni a livello regolare.

La mattinata del 30 gennaio sono stati troncati due link da 620 Gbps ciascuno, i Flag Europe-Asia e SeaMeWe-4. E ormail il giallo corre in Rete:incidente o sabotaggio?

Nessuna nave dovrebbe poter passare da quella zona poiché la costa al largo di Alessandria in Egitto si tratterebbe di una no-go zone. La trama da 007 allora si infittisce? Per ora rimane ufficialmente la causa accidentale. Però l’embargo tecnologico verso certi paesi (Iran incluso) o l’isolamento di mercati vacillanti rimangono i fantapolitici rumori di fondo per un giallo ancora tutto da scrivere. In attesa dei chiarimenti ufficiali.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore