Il giorno dei chip Penryn

ComponentiWorkspace

Intel rilascia i processori realizzati con tecnologia a 45 nanometri e Core Penryn. Si tratta dei primi chip Core 2 e Xeon basati sulla nuova tecnologia produttiva a 45 nanometri.

I processori utilizzano l’Afnio per i gate metallici, per conferire una maggiore efficienza, e circuiti a 45 nanometri.

In particolare Intel rinnova la gamma di processori Xeon, con 15 modelli differenti, e per il segmento desktop solo il processore Core 2 Extreme QX9650. A gennaio le prossime versioni

Intel rilascia i chip Penryn , processori di fascia professionale della serie Xeon 5400 e una versione per desktop a elevate prestazioni (Core 2 Extreme QX9650). I nuovi chip si distinguono per la miniaturizzazione grazie alla tecnologia a 45 nanometri e per l’uso dell’Afnio per i gate metallici, per garantire maggiore efficienza energetica.

L’ingresso ufficiale di Intel nella frontiera a 45 nanometri porta un nuovo vantaggio competitivo nella battaglia con Amd, che ha di recente inaugurato la commercializzazione dei quad core Barcelona, ancora a 65 nm.

Secondo la roadmap di Intel la prossima generazione di chip, a 32 nm, dovrebbe avviare i primi passi nel 2009.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore