Il gomito del tennista si aggiorna all’era di Wii

AccessoriWorkspace

La Wiite è una nuova malattia che affligge chi gioca troppo al tennis
virtuale con la console di Nintendo

Dopo il WiiJ, variante del disc jockey Dj o del più moderno Vj, un altro neologismo per la console di Nintendo: Wiite, autodiagnosticata dal medico Julio Bonis dopo aver passato ore a un videogame di tennis virtuale. Tanti neologismi decretano il successo planetario della Nintendo Wii, che a maggio ha superato le vendite di Ps3 di ben cinque volte. La Wiite è una variante del gomito del tennista: una volta certe malattie colpivano accaniti sportivi, oggi giocatori di console. Wii sport sta mietendo consensi, e con il successo della console di Nintendo potranno crescere anche i fenomeni sociali legati all’uso della Wii. Già negli anni ’90 era stata diaagnosticata da un medico del Wisconsin la Nintendinite a un paziente che lamentava un disturbo al pollice dopo aver giocato col Nintendo per cinque ore consecutive.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore