Il Governo allunga le licenze di telefonia. Si riunisce il nuovo Consiglio damministrazione di Blu

Aziende

Salgono da 15 a 20 anni i nuovi permessi per i gestori telefonici. Fasano presidente di Blu, che conferma Casini nel ruolo di Ceo

Nellambito della riunione del Consiglio dei ministri in programma per domani, tra i provvedimenti allesame del Governo figura anche lallungamento delle licenze di telefonia, che verranno prorogate di altri cinque anni. Una volta approvato il decreto-legge, i gestori telefonici che operano nel nostro Paese potranno usufruire di licenze piuttosto lunghe, della durata di venti anni (in precedenza gli anni consentiti erano 15). Da quando il mercato stato liberalizzato, ammontano a 248 le licenze rilasciate in Italia, di cui la stragrande maggioranza (230) sono state richieste per la telefonia fissa. Nel frattempo, si riunito per la prima volta il nuovo Consiglio di amministrazione di Blu, che ha conferito il mandato di presidente a Oreste Michele Fasano. Il Cda dellazienda ha inoltre confermato Enrico Casini nel suo incarico di amministratore delegato. Tra le prime decisioni del nuovo Cda, la formalizzazione della decisione degli azionisti di perfezionare la vendita di alcune attivit non strategiche della societ.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore