Il kernel di Windows 7 sarà più piccolo ed efficiente

Sistemi OperativiWorkspace

La modifica del kernel potrebbe essere apportata al sistema operativo
successore di Vista

TRAPELANO NOTIZIE su una modifica del kernel del sistema operativo designato a futuro successore di Vista. In una presentazione di Microsoft tenuta all’Università dell’Illinois, il ricercatore dell’azienda Eric Trut ha fatto una dimostrazione della tecnologia di virtualizzazione. Durante la presentazione Trut ha parlato anche di MinWin, un progetto per la realizzazione del più efficiente kernel per Windows mai esistito, che sarà alla base di Windows 7, l’erede di Vista. MinWin è nato dall’esigenza di disporre per Windows 7 di un kernel più snello dei precedenti, che con il tempo e gli aggiornamenti si sarebbero ?gonfiati? arrichendosi di funzionalità poco utili. Long Zheng è il personaggio che ha pubblicato qui un filmato di una decina di minuti con la presentazione in cui Trut parla di MinWin.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore