Il lancio NC03Q4 di Sun propone venti novità per abbattere costi e complessità

Workspace

In occasione del quarto lancio trimestrale Network Computer ’03
(NC03Q4), Sun ha presentato le innovazioni tecnologiche frutto di un
ulteriore investimento del valore di 500 milioni di dollari.

Il SunNetwork(SM) di Berlino, manifestazione che ha riunito oltre 5.000 professionisti IT ed esponenti di aziende leader insieme a 200 partner Sun, è stata scelta infatti come cornice all’introduzione di oltre 20 nuovi prodotti destinati ad aiutare i clienti a migliorare le performance e ridurre il binomio costi/complessità delle loro infrastrutture di Network Computing. Sun ha dunque annunciato le novità riguardanti il Network Computer. Sun sta facendo leva sugli aspetti economici nell’intento di offrire ai clienti i vantaggi di classe enterprise delle tecnologie Solaris OS e Java sui sistemi Sun Fire basati su x86. L’ultima novità riguardante la linea di sistemi Sun x86 a basso costo è il modello Sun Fire B100x, un blade server monoprocessore x86 che utilizza la CPU AMD Mobile Athlon XP 1800. L’unità Sun Fire B100x è parte integrante della Sun Fire B1600 Blade Platform, la prima piattaforma blade multiarchitettura dell’intero settore. Sun intende inoltre rilasciare soluzioni server x86 ad alte prestazioni con i propri sistemi Sun Fire V65x e V60x basati sui nuovi processori Xeon da 3,2 GHz. Sun continuerà ad arricchire il proprio portafoglio a basso costo già dagli inizi del 2004 con nuovi sistemi basati sul processore AMD Opteron che offrono prestazioni davvero elevate a prezzi assolutamente interessanti. Il nuovo server Netra 240, il primo e unico server a 64 bit certificato NEBS Level 3 basato su processore UltraSPARC III, è un robusto server 2U ottimizzato per l’installazione su rack che viene proposto a un prezzo inferiore rispetto a quello dei corrispondenti sistemi HP e IBM. Sun ha quindi presentato il server Netra CT 820, realizzato su una piattaforma ormai ben collaudata nel settore dei carrier come quella basata su UltraSPARC e Solaris. Grazie a tecnologie che permettono una facile gestione dei sistemi, i clienti Sun possono risparmiare fino al 40% sui costi dello sviluppo software relativo all’operatività, all’amministrazione e alla manutenzione. La workstation Sun Blade 2500, la soluzione Sun Fire Visual Grid, la scheda acceleratrice grafica Sun XVR-600 e le schede SX1500 e SX2500 permettono ai clienti impegnati nel calcolo ad alte prestazioni di accrescere la potenza e ridurre i costi delle applicazioni tecniche e di visualizzazione più avanzate. Sette nuove soluzioni si aggiungono al crescente portafoglio di Reference Architecture e Infrastructure Solution Sun. Tre delle nuove metodologie – Sun Migration Reference Architecture for Tru64 systems, Sun Infrastructure Solution for Tru64 e Sun Infrastructure Solution for Mainframe Migration – sono state progettate per aiutare i clienti a lasciare le piattaforme di vecchia generazione per passare a sistemi aperti ben più convenienti dal lato economico. Ulteriori Reference Architecture appena introdotte da Sun comprendono: Secure Web Server Reference Architecture, Enhanced Communications Services Reference Architecture, Supply Chain Management Reference Architecture e Web Application Firewall Reference Architecture. Presentato in occasione del lancio NC03Q3, Sun Java System sta già guadagnando il favore dei clienti. Sun ha annunciato un prezzo speciale di 1.000 dollari per processore riservato a ISV (Independent Software Vendor) e OEM (Original Equipment Manufacturer). Sun darà inoltre il via a una partnership con EDS per supportare Sun Java Desktop all’interno delle aziende. Si sta diffondendo anche Sun Solaris x86 Operating System, grazie alla disponibilità di 170 piattaforme messe a punto da Sun e dai suoi partner e alla possibilità di attingere a un portafoglio di oltre 1.000 applicazioni realizzate da più di 600 partner. Cresce anche l’impulso della roadmap N1 di Sun, con un totale di 100 clienti N1 e della nuova soluzione N1 Service Provisioning System 4.1 che riduce il time-to-service delle installazioni di Network Computer.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore