Il made in Italy incontra la Silicon Valley

Aziende

Un ponte per l’innovazione promuove contatti e opportunità per gli imprenditori tecnologici italiani a Silicon Valley

Mind The Bridge è una nuova iniziativa non profit e un business plan competit ion per nuove idee imprenditoriali che permette ai suoi vincitori di presentare il proprio progetto alla comunità di investitori ed imprese della Silicon Valley.

Marco Marinucci, dirigente di Google nonché ideatore ed organizzatore principale di “Mind The Bridge”, è convinto che l’Italia debba ancora esprimere le sue potenzialità: “Il mondo imprenditoriale Italiano si trova oggi nella strana situazione di avere molte idee innovative ma di essere incapace di realizzarle”. A causa della “mancanza di due fattori: una cultura imprenditoriale al passo con i tempi, e dei role model“.

Partner ufficiali di “Mind The Bridge”, sono BAIA (Business Association Italy America), SVIEC (Silicon Valley Executive Council), First Generation Network e il programma “Partnership for Growth” dell’Ambasciata Americana a Roma.

A costruire un ponte tra Italia e Usa per le nuove generazioni, all’insegna dell’innovazione tecnologica e delle scienze, secondo Reuters, ci pensa anche il Fulbright BEST (Business Exchange and Student Training). Si tratta di un concorso per borse di studio promosso dall’ambasciata americana in Italia.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore