Il mash up arricchisce Google Maps

Management

Il Web entra nelle mappe di Google, mentre Facebook invece guarda al business

Il Web 2.0 non si ferma mai. Le ultime novità riguardano il mash up alle Google Maps e Facebook. Iniziamo dalle mappe di Google: il Web enta in Google Maps. La BigG introduce MyMaps per creare mappe personalizzate per individuare un negozio particolare o i più recenti terremoti nel mondo. Su http://maps.google.com è possibile realizzare Maplet e link a decine di mini applicazioni: una per esempio permette di guardare video di YouTube basandosi sulle località di upload; altri programmi sono in grado di collegare note foto prese in località intorno al mondo a Google Maps. Inoltre la ricerca per indicazioni stradali permette di modificare il percorso suggerito (in un video si spiega come). Facebook invece guarda al business grazie a “Facebook for Business” e “Enterprise Web 2.0”.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore