Il mercato cellulari rallenterà nel 2008

Workspace

Strategy Analytics fotografa una crescita del 12%, un nuovo record di Nokia e il crollo di Motorola. Nel 2008 le stime parlano di un incremento modesto del 10%

Nel 2007 sono stati venduti 1,12 miliardi di telefonini cellulari: lo afferma Strategy Analytics che nel mercato cellulari ha registrato una crescita del 12%.

Per il 2008 il mercato prevede un rallentamento con una crescita del 10% a 1,24 miliardi di apparecchi.

Nokia mette a segno il suo record con una quota di mercato al 40%: ha registrato vendite per 15,7 miliardi di euro con 133,5 milioni di unità vendute (prezzo medio da 83 euro). Motorola invece ha subìto un crollo verticale dal 22,4% di fine 2006 al 12,3% nel quarto trimestre: l’evoluzione del Razr non è decollato. Anche Sony Ericsson è in difficoltà, sotto attacco da parte di Samsung, LG e Nokia.

Apple si deve accontentare con il suo iPhone di uno 0,6% nel quarto trimestre 2007: ma Strategy Analitics è ottimista e vede Apple nella nella top ten del settore entro fine anno.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore