Il mercato dei Pda incorona Microsoft

Workspace

PalmSource perde il primato e passa lo scettro al colosso di Redmond

Nel terzo trimestre il mercato dei sistemi operativi per Pda assiste a un sorpasso storico, quello di Microsoft su PalmOs, che per anni aveva dominato il comparto. La casa di Redmond ha venduto 1,38 milioni di unità di Windows CE nel quarter teminato a fine settembre, secondo i dati forniti da Gartner, conquistando il 48,1% dell’intero mercato di sistemi operativi per Pda, contro il 41,2% di un anno fa. Seconda è PalmSource che può contare su 850.821 unità vendute per una quota di mercato pari al 29,8% , contro il 46,9% di un anno fa. Ma non è una sorpresa, poiché molti dei contendenti nel mercato si stanno in realtà spostando progressivamente dai Pda agli smartphone. Per esempio PalmOs è impiegato sui dispositivi smartphone da PalmOne e da Kyocera Wireless. Secondo alcuni osservatori, il lento declino dei Pda è infatti a tutto vantaggio del mercato in ascesa degli smartphone. Al numero tre della classifica si piazza Rim con BlackBerry Pda, con 565.000 pezzi venduti con una quota del 19,8% contro il 4,9% dell’anno scorso. Al quarto posto c’è infine Linux, in discesa allo 0,9% dall’1,9% del 2003.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore