Eito: Il mercato Ict, a due cifre, è trainato dai paesi Bric

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace

Eito valuta la crescita d’importanza del mercato Ict nei paesi dell’area Bric: India, Cina, Russia e Brasile

Secondo Eito, mentre in Usa ed Europa è tempo di austerity, il mercato ICT avrà un boom a doppia cifra nei Bric (Brasile, Russia, India e Cina). Il mercato Ict nei Bric crescerà del 10% nel 2011. In India è previsto il boom del mercato software, mentre la Cina diventa il terzo mercato del mondo con quote superiori all’8%.

È ancora tempo di borse ed economia in frenata in Europa, ma l’Asia, l’Europa dell’Est e il Sud America stanno trainando i mercati ad alta tecnologia. I ricavi dei mercati ICT continueranno a salire significativamente nei paesi Bric anche nel 2011. Lo riporta uno studio di European Information Technology Observatory (EITO) su BRIC. Il mercato ICT crescerà di circa il 10% nel 2011 fino a quota 410 miliardi di euro, secondo le previsioni di EITO. Significa che i paesi BRIC offriranno un grande contributo al sostegno dei mercati hi-tech, per il 4% nel 2011. “Le economie emergenti aiuteranno ancora una volta i mercati high-tech globali a mantenere alti tassi di crescita“, afferma Bruno Lamborghini, Chairman di EITO: “L’importanza di questi mercati per le aziende hi-tech è in costante crescita”. Il segmento più importante dei mercati Ict nei BRIC è il settore Tlc, che detiene il 74% dell’intero mercato, mentre l‘Ict si ferma al 26% dei ricavi totali.

Si stima che l’India crescerà del 17% nel 2011 attestandosi a 65 miliardi di euro. Secondo EITO, i ricavi dell’anno prossimo registreranno un incremento del 14%. Il mercato ICT in India è trainato dal mercato software, che dovrebbe mettere a segno un incremento del 17%. Un boom, che stando ad EITO, dovrebbe prolungarsi al 2012. Il mercato crescerà ancora del 20%. Lamborghini giudica l’India un mercato-chiave high-tech e un  partner importante e strategico per il settore software europeo.

La Cina toccherà un volume di 204.5 miliardi di euro nel 2011. La crescita del mercato cinese ICT sarà del 10% circa nel 2011 e 2012. Il mercato IT cinese nel 2011 registrerà un incremento di oltre l’11% mentre i ricavi Tlc e servizi cresceranno solo del 9%.

Nel 2011, il mercato ICT in Brasile crescerà del 6% a 87 miliardi di euro. La crescita rimarrà stabile al 6% nel 2012. In Russia il fatturato avrà un incremento sotto al 10% nel 2011. In volume il mercato è valutato 53.3 miliardi di euro. La crescita nel 2012 sarà di oltre il 9%.

Bruno Lamborghini, Eito
Bruno Lamborghini, Eito
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore