Il mercato Pc crolla, ma il futuro sarà Ultramobile

AziendeDispositivi mobiliMarketingMercati e FinanzaMobilityWorkspace
Sony è pronta a cedere il business dei Personal computer al fondo d'investimento Japan Industrial Partners per 490 milioni di dollari
1 16 2 commenti

Il peggior declino del mercato Pc che torna al livello del 2009. Ma Gartner prevede che i dispositivi smart registreranno una crescita del 7.6%. In grande spolvero è l’Ultramobile che include tablet, ibridi e modelli tradizionali: l’incremento sarà del 54%. I dati di Gartner e IDC

Nel 2013, l’anno nero del mercato Pc, con il peggior declino di sempre, le vendite hanno totalizzato 315.9 milioni di unità. Si tratta di un mercato ancora da oltre 200 miliardi di dollari, ma il Mobile è in grande spolvero, con un’accelerazione improvvisa. Il mercato Pc, che solo due anni fa vendeva un milioni di Pc al giorno, è invece regredito al livello del 2009. Secondo Gartner e IDC, il declino è da record: per Gartner la flessione ha eclissato il calo del 3.9% del 2012. Nei mercati evoluti i tablet sono stati il regalo più gettonato, mentre nei mercati emergenti il primo dispositivo smart-connected è uno smartphone, mentre il primo dispositivo di computing è un tablet. Il quarto trimestre ha registrato un declino del 6.9% – il settimo calo consecutivo – secondo Gartner e del 5.6% secondo IDC.

Fra i top vendor, visti da Gartner, Lenovo mantiene lo scettro con il 18.1% di market share, in crescita del 6.6% (14 milioni di Pc venduti); Hp è seconda con il 16.4%, ma in flessione del 7.2%; Dell è terza. La domanda enterprise è trainata dalla fine del supporto di XP (l’OS più longevo, che termina la corsa dopo 13 anni).

A livello geografico, gli USA calano del 7.5%, il mercato Emea del 6.7%, l’Asia-Pacifico del 9.8%. IDC prevede che non si sia ancora toccato il fondo e stima un calo del 3.8% nel 2014 e una crescita dell’1% solo nel 2015.

Ma se il presente del mercato Pc è nero, sarà invece rosa quello del mercato che combina i dispositivi smart: Gartner prevede che le vendite di PC, Tablet, Ultramobile, smartphone e ellulari cresceranno del 7.6%.

Nel 2014 Android supererà il miliardo di utenti: 1,1 miliardi in crescita del 26%. E dal 2017 il 75% delle vendite di Android deriverà dai mercati emergenti. Continuerà iul boom dei telefonini mobili, trainati dagli smartphone: dai modelli mid-range ai modelli premium. Nel 2014 verranno venduti 1.9 milioni di telefonini in crescita del 5% sul 2013. Sugli scudi è anche l’Ultramobile che include tablet, ibridi e modelli tradizionali: l’incremento sarà del 54%.

Il mercato Pc cala, ma è boom per l'Ultramobile che include tablet, ibridi e modelli tradizionali: l'incremento sarà del 54%
Il mercato Pc cala, ma è boom per l’Ultramobile che include tablet, ibridi e modelli tradizionali: l’incremento sarà del 54%

Il mercato tablet crescerà del 47%. I tablet sono spesso un secondo dispositivo da portare fuori casa, in vacanza e in mobilità, come lo smartphone. Secondo Gartner il mercato Pc tradizionale registrerà un crollo del 7% a quota 278 milioni di unità nel 2014, dopo la caduta del 9.9% nel 2013. Android avrà una base di 1.9 miliardi di dispositivi in uso nel 2014, contro i 682 milioni di iOS/Mac OS.

Vendite dispositivi a lvello mondiale per segment (migliaia di unità)

Device Type

2012

2013

2014

2015

PC (Desk-Based and Notebook)

341,273

299,342

277,939

268,491

Tablet (Ultramobile)

119,529

179,531

263,450

324,565

Mobile Phone

1,746,177

1,804,334

1,893,425

1,964,788

Other Ultramobiles (Hybrid and Clamshell)

9,344

17,195

39,636

63,835

Total

2,216,322

2,300,402

2,474,451

2,621,678

Fonte: Gartner (dicembre 2013)

Sistemi operativi

2012

2013

2014

2015

Android

503,690

877,885

1,102,572

1,254,367

Windows

346,272

327,956

359,855

422,726

iOS/Mac OS

213,690

266,769

344,206

397,234

RIM

34,581

24,019

15,416

10,597

Chrome

185

1,841

4,793

8,000

Others

1,117,905

801,932

647,572

528,755

Total

2,216,322

2,300,402

2,474,414

2,621,678

 

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore