Dopo i tablet arrivano i touchbook. L’era degli Application Store

AziendeDispositivi mobiliLaptopMobile OsMobilityWorkspace

Nell’anno dei tablet il mercato Pc non vuole stare alla finestra: il mercato, oggi dominato da iPad al 95% (Strategy Analytics), è in pieno boom, e i vendor Pc vogliono partecipare a questo rinnovato segmento, in esplosiva crescita: 19 milioni di tablet nel 2010, per salire a 54,8 milioni nel 2011 e 208 milioni nel 2014. Anche Acer ha ufficialmente fatto il suo ingresso nell’arena dei tablet con un tris di modelli: Android da 7 e 10.1 pollici e un Windows tablet da 10,1 pollici (su cui gira Adobe Flash); inoltre Acer ha svelato la piattaforma Alive (per contenuti e convergenza nell’era degli Application store), uno smartphone Android con display da 4,8 pollici e il futuristico concept Iconia Touchbook con doppio schermo multitouch, da usare con le cinque dita che sostituisce la tastiera fisica con quella virtuale. Ecco cosa propongono i vendor del mercato Pc nel mercato tablet: dall’ibrido Windows di Dell (netbook trasformabile in tablet) al prossimo Asus EeePad, da Toshiba a Hp Slate 500. Il tutto a prezzi sempre più competitivi: la guerra dei prezzi arriva anche nel mercato tablet, con Acer da 299 dollari e Blackberry Playbook sotto i 500 dollari

Acer è entrata nel mercato dei tablet a partire dai modelli da 7 e 10.1 pollici con Android e un modello Windows da 10.1 pollici. Sottile 13.3mm e ben equipaggiato, il primo tablet presentato da Acer gode di connettività WiFi e 3G con schermo touchscreen capacitivo, multitouch a 10 punti, e case d’alluminio. Pensato per l’intrattenimento HD scommette sull’alta risoluzione dello schermo (1280×800) e il drastico contrasto di colori. Ha una porta HDMI, per godere dei suoi contenuti HD anche sul vostro televisore, e può riprodurre video a 1080p.

All’acquisto sarà equipaggiato con una vasta gamma di giochi Arcade in HD e altri in 3D. Dal punto di vista hardware, il processore scelto è un Tegra 2, ma nulla sappiamo ancora di hard disk o RAM integrata. Sarà disponibile da aprile del 2011 (monterà Android Honeycomb) . L’intera gamma dei nuovi tablet di Acer avrà prezzi competitivi che partiranno da 299 euro e arriveranno a 699 euro.

Tascabile, Acer propone anche la versione da 7 pollici ultra compatta, con Android, con risoluzione da 1280×800 e rapporto di 16:10. La fotocamera HD frontale permette di registrare video o di tenere sessioni di video-chat, mentre la porta HDMI consente di collegarlo ad un monitor più grande per una migliore visione di contenuti video in HD. Anche in questo caso troviamo un processore dual core con il supporto per Adobe Flash 10.1 e la tecnologia Dolby Mobile per assicurare una buona qualità del suono.
La connettività, anche in questo caso, è delegata sia al WiFi che al 3G, mentre con il DLNA è possibile condividere i contenuti con altri dispositivi in maniera semplice. Anche questo sarà disponibile da aprile, mentre a febbraio sarà a scaffale il Windows tablet di Acer da 10.1 pollici.

L’offerta di Acer è completa di piattaforma Alive, l’Application store secondo il vendor di Taiwan. Il Ceo Gianfranco Lanci propone una piattaforma di servizi, non solo di contenuti (e-book, giornali a partire dal gruppo L’Espresso , giochi HD, film, trasmissioni Tv eccetera) ma anche per la convergenza e la continuità, sia per il mercato smartphone che per il mercato netbook e tablet.

I tablet danno la sveglia al mercato. In attesa di Hp con Web Os, Asus EeePad e Blackberry Playbook con QNX, il mercato Pc risponde alla sfida non solo con Acer, ma anche con Hp Slate 500, Toshiba, l’ibrido netbook/tablet di Dell, Creative e prossimamente Lg e Asus EeePad.

Infine Acer non si accontenta dei tablet e va oltre: con Iconia Touchbook da 14 pollici rinnova i notebook da intrattenimento, sostituendo la tastiera fisica con un secondo schermo multitouch da usare in punta delle 5 dita e con il palmo della mano. Insomma, il Pc è vivo e ha ancora i suoi assi nella manica.

La gamma Acer con Android
La gamma Acer con Android e piattaforma Alive
Acer Iconia dual screen e multitouch
Acer Iconia dual screen e multitouch
Acer tablet con Windows 7
Acer tablet con Windows 7
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore