Il ministro della giustizia Usa vuole inasprire le leggi sul diritto d’autore

CyberwarSicurezza

Il Dipartimento di Giustizia americano vuole aiutare ancora di più
l’industria dell’intrattenimento nella sua lotta contro la pirateria

IL DIPARTIMENTO di Giustizia americano vuole aiutare ancora di più l’industria dell’intrattenimento nella sua lotta contro la pirateria. Alberto Gonzales, ministro della giustizia statunitense, ha detto di aver già firmato alcune condanne e allungato i tempi di detenzione. Ora sta mandando una proposta di legge al Congresso intitolata Intellectual Property Protection Act of 2007 che vuole inasprire le pene per i ripetuti trasgressori. Gonzales ha detto che queste misure ?colpiranno i trasgressori nei loro portafogli ? tramite la restituzione dei diritti non pagati. Ha detto anche che aumenterà il numero di procuratori abilitati a perseguire i crimini della proprietà intellettuale e incoraggerà più cooperazione internazionale. Secondo il ministro questo è il momento giusto, poiché gli USA stanno passando alla televisione digitale. Come mai una misura del genere non è stata necessaria per noi europei che al digitale siamo, più o meno, già arrivati? Altre informazioni le trovate qui .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore