NOTIZIE

Flashback, il malware che ha infettato 600 mila Mac

Il modo più semplice per rimuovere l’infezione Flashback/Flashfake

Kaspersky ha approntato un servizio semplice da utilizzare via Web per verificare sul vostro Mac la presenza di FlashBack e rimuoverlo con il tool gratuito FlashFake Removal Tool. Istruzioni per l’uso

In totale la botnet Flashfake ha infettato oltre 670mila computer, secondo Kaspersky Lab, il 98 percento dei quali certamente basati su sistema operativo Mac OS X. Anche Kaspersky Lab definisce l’infezione come ‘la più grave mai riscontrata fino ad oggi’. In Italia, tuttavia, FlashBack avrebbe compromesso ‘solo’ 6.500 sistemi.

Kaspersky Lab propone uno dei sistemi più semplici in assoluti per verificare sia se si è infetti sia per ripristinare il vostro Mac. Noi lo abbiamo sperimentato proprio sulla nostra workstation Mac OS X.

1. Collegatevi al sito http://flashbackcheck.com/

2. Identificate sul vostro Mac dal menu Mela/Informazioni su questo Mac/Più informazioni…/Resoconto di sistema/ la voce Hardware UUID e copiate il valore di riferimento.

3. Incollate il valore appena trovato nell’apposito campo libero sul sito http://flashbackcheck.com/  e controllate l’indicazione che compare.

4. Più in basso  la pagina Web indica anche se il vostro sistema non è correttamente aggiornato sulla vulnerabilità Java. Aggiornatelo con il sistema di sempre.

5. Se il sistema risulta infetto Kaspersky Lab vi mette a disposizione il kit Flashfake Removal Tool. Basta scaricarlo ed eseguire tutti i passaggi.

I contenuti di Itespresso.it sono disponibili su Google Currents: iscriviti adesso!

Commenti




0 Commenti su Il modo più semplice per rimuovere l’infezione Flashback/Flashfake

Lascia un Commento

  • I campi obbligatori sono contrassegnati *,
    L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>