Il mondo a 64 bit avanza

Aziende

Fujitsu Siemens Computers supporta i sistemi operativi Windows x64. Sono già disponibili, i server Primergy, le workstation Celsius e da luglio i Pc Esprimo

Fujitsu Siemens Computers, ha annunciato che un’ampia gamma dei propri server, workstation e Pc professionali supportano i nuovi sistemi operativi a 64 bit di Microsoft, Windows Server 2003 x64 Edition e Windows Xp Professional x64 Edition. Alcuni modelli server Primergy e workstation Celsius a 64 bit sono già disponibili, mentre il primo Pc professionale Esprimo con sistema operativo a 64 bit, annunciato a maggio, sarà introdotto sul mercato il prossimo luglio.

I sistemi Windows x64 permettono di utilizzare sia applicazioni a 32 che a 64 bit, rendendo possibile la progressiva transizione verso l’elaborazione a 64 bit. Gli investimenti nelle applicazioni a 32 bit verranno così salvaguardati e, a seconda delle singole applicazioni, possono verificarsi rilevanti miglioramenti di performance rispetto alle versioni a 32 bit. A partire già dallo scorso ottobre tutti i server mainstream Primergy dual processor si basano su processori Intel Xeon Dp a 64 bit. I sistemi Rx200 S2 e Rx300 S2 sono ottimizzati per installazioni in ambienti rack. Stessa tecnologia anche per i tower server Tx200 S2 e Tx300 S2. Il nuovo Bx620 S2, invece, ha esteso lo standard alla piattaforma Blade, la tipologia di server con il più alto tasso di crescita. Le workstation Celsius sono certificate per le principali applicazioni software: Cad/Cae/Cam, realtà virtuale, creazione di contenuti digitali e servizi finanziari. Grazie alla flessibilità offerta dalle architetture utilizzate, queste workstation supportano già le future versioni delle applicazioni a 64 bit.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore