Il networking secondo 3Com

FormazioneManagement

Workshop tecnici, roadshow, ‘I mercoledì di 3Com’ e diverse iniziative via Web costituiscono oggi le molte facce della formazione offerta dal vendor, come racconta Matteo Carrisi, Channel Sales Manager di 3Com Italia

La formazione sarà un elemento sempre più importante all’interno della strategia di canale di 3Com. “Stiamo preparando un nuovo programma di canale, che ha l’obiettivo di creare o di confermare partner con la capacità di gestire, installare e manutenere le Reti; i corsi di formazione saranno il punto di partenza”, spiega a CRN Matteo Carrisi, Channel Sales Manager di 3Com Italia. “Chiediamo ai partner di certificarsi per diventare davvero competenti e rapportarsi in modo ottimale con i loro clienti. I System integrator che avranno un numero elevato di tecnici certificati saranno sempre più strategici per 3Com”. Attualmente ‘il fiore all’occhiello’ della proposta formativa dell’azienda specializzata nel networking è costituito dai technical workshop o training services, corsi a pagamento focalizzati sulle tecnologie 3Com enterprise e large enterprise. “Si tratta di 20 corsi differenti legati a tecnologie e soluzioni 3Com”, afferma Carrisi. “In media hanno una durata di 2- 3 giorni e possono essere svolti in Inghilterra, presso la sede 3Com o in Italia, presso la sede di Cologno Monzese (Mi) o nella sede del cliente. Questi corsi sono acquistabili tramite il Gso (General service organization), la struttura che si occupa dei nostri servizi oppure mediante distributore; sono frequentati di solito da system integrator che realizzano impianti di infrastrutture di rete per grandi aziende”. “Le lezioni sono organizzate in italiano e in inglese, naturalmente preferiamo proporle in italiano”, prosegue Carrisi. La scelta della sede dell’organizzazione del corso dipende dalla quantità e dalla provenienza dei frequentanti. Queste attività formative sono propedeutiche alla certificazione. A fine corso i discenti verificano il livello di preparazione raggiunto tramite test realizzati via Web e tramite i centri di certificazione Pro- Metrix, centri internazionali che gestiscono gli esami di certificazione. Superando un esame, i frequentanti ottengono la certificazione 3Com. “Per la frequenza dei corsi non sono richieste competenze iniziali particolari”, dice Carrisi. “Di solito, però, si rivolgono a persone che hanno già una certa dimestichezza con il networking (sono spesso network consulting o network engineering)”. “Alcuni dei nostri corsi – aggiunge il Channel Sales Manager – sono generalisti, ma la maggior parte dell’offerta formativa è costituita da corsi specifici su prodotti e tecnologie. Questi corsi possono essere frequentati anche dagli utenti finali. Di solito si tratta di aziende che hanno acquistato prodotti 3Com e vogliono formare i loro dipendenti sulle soluzioni installate”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore