Il nuovo corso di eBay

E-commerceMarketing

L’integrazione progressiva di Skype e nuovi servizi arricchiscono l’offerta della celebre asta online: nel commercio elettronico

Una volta c’era eBay, con le sue aste online. Oggi eBay, dopo l’acquisizione a sorpresa di Skype e il lancio di nuovi servizi evoluti, allarga il proprio orizzonte sempre più in nome dell’interazione con le possibilità offerte dal Web, della comunicazione e soprattutto dell’e-commerce. A eBay la definizione di casa d’aste online ormai va un po’ stretta, perché in effetti sta progressivamente abbracciando un nuovo corso: quello dell’e-commerce a pieno titolo. Una recente indagine, condotta da AcNielsen International Research, ha mostrato come eBay sia negli anni diventata un supporto alle Pmi, offrendo reddito a oltre 170mila utenti europei (di cui circa 8mila italiani). Ma non solo: eBay, che ha da poco festeggiato in pompa magna il quinto compleanno, sta diventando una realtà di vendita anche professionale e una autentica realtà di e-commerce. Basta pensare ad alcuni fatti di primo piano: eBay ha lanciato eBay Express che permetterà di comprare online direttamente (arriverà in primavera e metterà eBay in sfida con i negozi dedicati allo shopping a prezzo fisso); il sistema di pagamento online PayPal, già popolare a livello mondiale, sta prendendo piede velocemente anche in Italia dimostrandone efficacia e interesse finanziario; infine, eBay ha finalmente deciso di porre l’accento sulla sicurezza e sul concetto di “acquisto sicuro”. Con Bsa, eBay ha infatti annunciato la collaborazione all’interno del Programma VeRO (Verified Right Owners che sta per Titolari dei Diritti Verificati), un impegno per garantire transazioni online più trasparenti e legali, destinato ad approfondirsi nel tempo. Infine, la comunicazione in real time: eBay, grazie all’acquisizione del VoIP di Skype, punta a transazioni più efficaci assicurate anche attraverso la comunicazione tra venditori e comprator i: l’integrazione

di Skype sarà infatti nel 2006 il banco di prova per una reale svolta nell’e-commerce, dove la concorrenza è agguerrita e vede giungere nuovi player come Google.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore