Il nuovo corso di Microarea

Aziende

La software house genovese intensifica la propria politica
internazionale, presenta la piattaforma Mago.Net, interamente costruita
su .Net di Microsoft e offre nuovi servizi.

Microarea sta attraversando un grosso momento storico. Così Enrico Itri, Ceo dell’azienda, ha definito la situazione che sta vivendo il gruppo aziendale che guida. E ha proseguito: ” Il mercato è cambiato. È scoppiata la bolla speculativa della New Economy, i clienti non bussano più alla porta. La competizione va oltre i confini nazionali e i competitor stranieri non sono più concentrati solo sui grandi clienti, con una presenza diretta, ma creano canali indiretti per le Pmi. Vi è la sfiducia e la disillusione delle aziende nei confronti dell’It e gli investimenti in tecnologia non sono più considerati necessari e strategici. Di fronte a tale situazione molti competitor italiani sono in crisi; alcuni vendono o pensano di farlo a breve. Al contrario Microarea reagisce, investendo a tutto tondo”. E lo fa, appunto, in tutte le direzioni: passando da unica azienda a gruppo aziendale, costituito da tre strutture; creando un canale internazionale; puntando all’espansione del canale nazionale; arricchendo l’offerta sia sul fronte prodotti che in ambito di servizi a valore aggiunto. Oggi a Microarea Group fanno capo Microarea spa, la software factory, Microarea Enterprise Solutions, partner storico della società genovese con sede a Milano, Isv per il mercato corporate; Milestone, la società che si occupa degli asset finanziari. Enrico Itri ha spinto molto per estendere i confini della propria struttura oltre i confini nazionali. Oggi il canale internazionale è in forte evoluzione, con quattro distributori che operano in Romania, Bulgaria, Ungheria e Svizzera e trattative avanzate con paesi, quali: Grecia, Croazia, Estonia, Polonia, Slovenia e Lituania. All’attenzione societaria anche Spagna, Turchia, Francia, Finlandia Germania e Russia. Il canale nazionale è punto nevralgico della strategia aziendale. Oggi conta 248 dealer con l’ambizioso obiettivo di raggiungere un numero di 400 partner entro fine 2005. “Il canale per noi è fondamentale, ha enfatizzato Itri. I nostri partner non sono box mover; sono prevalentemente software house che sposano la nostra vision. A loro oggi Microarea offre una serie di servizi a valore aggiunto.” E poi l’offerta. “Microarea è riconosciuta per l’eccellenza nella tecnologia, ha dichiarato Itri. Lo scorso anno ha fatto una scelta di campo, annunciando la nascita di Mago.Net, la suite gestionale realizzata integralmente su piattaforma .Net di Microsoft”. Il prossimo giungo la società rilascerà la nuova piattaforma applicativa in tre configurazioni commerciali (Standard, Porfessional, Enterprise) per scalare da piccole realtà a imprese di medie dimensioni. Tra le caratteristiche distintive della piattaforma: apertura in modo nativo a Xml e l’utilizzo dei Web Services come protocollo standard di comunicazione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore