Il nuovo predatore di Western Digital

CloudServer

La società ha presentato i nuovi modelli SATA di Hard Disk della serie Raptor

Il nuovo modello offre un’interfaccia Sata-I su un modello di hard disk di classe Scsi che ha già dimostrato di incontrare il favore del pubblico. I nuovi modelli dui hard disk saranno inizialmente proposti nei formati da 36 e 74 Gb, particolarmente indicati per l’utilizzo nelle workstation. Anche il nuovo modello rispetta le prestazioni dei modelli esistenti e grazie ai 10 mila Rpm di rotazione, e all’ottimo valore di seek time è in grado di rispondere a qualsiasi esigenza delle classiche applicazioni Office. Nei primi giorni dell’anno inoltre, la società ha presentato un nuovo modello WD1500ADFD del proprio hard disk 10,000 RPM WD Raptor enterprise Serial ATA (Sata) da 150 GB, aumentandone le prestazioni perché possano meglio rispondere alle applicazioni server e delle applicazioni di storage condiviso. Maggiori informazioni sui nuovi modelli di Hard Disk Raptor possono essere reperite all’indirizzo http:// www.westerndigital.com/products .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore