Il Padiglione Oman a Expo 2015

Aziende
Padiglione Oman a Expo 2015
2 1 Non ci sono commenti

SLIDESHOW – Il Padiglione, esteso su un’area complessiva di 2790 metri quadri, rappresenta una cittadina che s’ispira alle architetture classiche del sultanato

Il Padiglione Oman, esteso su un’area complessiva di 2790 metri quadri, a Expo 2015 nasce come omaggio all’acqua, non solo vissuta come risorsa vitale in un’area del mondo dove essa scarseggia, ma anche come fonte animata di narrazioni e leggende. Gli omaniti, infatti, proteggono, gestiscono e custodiscono l’acqua, il prezioso oro blu.

Essendo il Paese, desertico e montagnoso, ubicato in una delle zone più aride del Pianeta, con 3165 Km di coste arse dal sole, il Padiglione Oman richiama la corretta gestione e distribuzione delle risorse idriche.

Padiglione Oman a Expo 2015
Padiglione Oman a Expo 2015

L’acqua è la priorità vitale per il sistema agricolo e l’allevamento di bestiame. Alle scarse precipitazioni e alle modeste riserve sotterranee, l’Oman ha posto rimedio ricorrendo agli antichi sistemi di irrigazione, gli aflaj, canali che, divenuti simbolo dell’antica saggezza, sfruttano la gravità terrestre, per distribuire l’acqua dove e quando c’è bisogno. L’Unesco ha riconosciuto cinque di questi canali come Patrimonio dell’Umanità.

Il Padiglione rappresenta una cittadina che s’ispira alle architetture classiche del sultanato. Il visitatore è invitato ad assaggiare prodotti locali come miele, datteri e latte di cammello, passeggiando all’interno del giardino suddiviso in tre spazi (sole, sabbiamare).

Per volontà del Sultano, l’Oman ha intrapreso un ambizioso percorso nell’ambito della Visione 2040 che prevede la diversificazione del prodotto interno lordo, puntando oltre che sul petrolio sullo sviluppo di settori quali l’Agricoltura, la Pesca, la Cultura, i Trasporti e facendo emergere il Turismo quale settore strategico del Sultanato. In questo quadro il Turismo, che già suscita grande interesse, vuole posizionarsi sempre più come destinazione di punta nello scenario del turismo internazionale” ha spiegato Asma Salim Al Hajiri, Vice Direttore della Promozione internazionale al Ministero del Turismo del Sultanato dell’Oman – Il nostro Paese, che ha fatto della sostenibilità e del rispetto della natura uno dei suoi principali punti di forza, è presente all’esposizione universale per valorizzare il legame tra il cibo e il territorio, uno dei temi principali di promozione per una destinazione turistica“.

Tutti i visitatori del Padiglione dal 18 luglio al 31 ottobre potranno partecipare al concorso “Vinci l’Oman”, con in palio un viaggio per due persone.

Cosa sapete di Expo 2015? Misuratevi con un Quiz!

Il Padiglione Oman a Expo 2015

Image 1 of 12

Il Padiglione Oman a Expo 2015

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore