Il Padiglione USA a Expo 2015

AziendeMercati e Finanza
Padiglione USA a Expo 2015
2 3 Non ci sono commenti

SLIDESHOW – Dinamico ed eco-sostenibile, il Padiglione USA, corredato di video-installazioni ed aree espositive interattive, si ispira al tradizionale granaio americano. Punto di forza: la fattoria verticale, da cui si ricava un raccolto quotidiano

American Food 2.0: Uniti per Nutrire il Pianeta” è il tema portante del Padiglione USA a Expo 2015, opera dell’architetto James Biber, un Padiglione dinamico fondato su un concetto aperto, che si ispira alle linee di un tradizionale granaio americano. Punti di forza del Padiglione a stelle e strisce sono l’orto botanico e la terrazza Smart Glass. Secondo gli USA, per nutrire il Pianeta bisogna investire di più in tecnologie avanzate ed infrastrutture, puntando su innovazione, libero scambio, eco-sostenibilità, scienza e IT. La sfida consiste nel nutrire oltre 9 miliardi di persone entro il 2050.

Padiglione USA a Expo 2015
Padiglione USA a Expo 2015

Dai campi coltivati alla tavola, attraverso  video-installazioni ed aree espositive interattive, gli USA promuovono i temi della sostenibilità, della sicurezza alimentare, dell’accesso al cibo, della nutrizione, e della lotta allo spreco. La First Lady Michelle Obama è andata ad Expo 2015 per evidenziare il suo messaggio anti obesità, per una cucina sana, coinvolgente e divertente.

I concetti di sostenibilità ed innovazione in ambito alimentare e in agricoltura, si coniugano con la fattoria verticale, da cui si ricava un raccolto quotidiano. In un evento, Microsoft ha presentato l’esperienza di Urban Farming sviluppata dall’azienda nel suo campus di Redmond, grazie alle culture idroponiche: Microsoft, che a Redmond vanta 600 acri e 109 edifici, porta in tavola ogni giorno 40.000 pasti, 10 milioni in un anno. Il tutto grazie a una coltivazione “altamente sostenibile, efficiente e consente di limitare o ridurre completamente gli scarti“. Microsoft punta ad incrementare le coltivazioni, coinvolgendo anche angoli architettonici come i tetti dei garage all’interno del Campus, e diversificare la produzione. I funghi e la frutta sono la prossima frontiera di coltivazione.

– Come è coinvolto il mondo tecnologico in Expo 2015? Prova a rispondere al nostro quiz!

Il Padiglione USA a Expo 2015

Image 1 of 8

Il Padiglione USA a Expo 2015

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore