Il padre di Bill Gates racconta suo figlio

ManagementNomine

Da figlio arrogante e maleducato, è diventato il re dei sistemi operativi

E’ divertente leggere la storia di Bill Gates, descritto dal padre come un bambinoarrogante e maleducat o”.

Da figlio non proprio modello, Bill Gates è diventato il re dei sistemi operativi e l’uomo più ricco del mondo (Forbeslo ha appena re-incoronato da poco): essere indipendente era il suo sogno. La biografia di Gates senior, che si intitola Showing up Gates, arriverà in libreria negl i Stati Uniti la prossima settimana.

L’aneddoto più significativo dell’adolescenza di Bill Gates è racchiuso nelll’episodio del bicchier d’acqua: dopo aver fatto perdere le staffe al padre, in continui battibecchi polemici a tavola, Gates senior arrivò a tirare un bicchiere d’acqua a suo figlio, il quale però non si scompose: “Grazie per la doccia“. I genitori portarono il ragazzino dallo psicologo. Ma fu qui che Gates senir capì che quel quasi teen-ager l’avrebbe avuta vinta, quando allo psicologo spiegò: “Sono in guerra con i miei genitori su chi comanda“. Lo psicologo allora consigliò di offrire al piccolo Bill la sua chance di libertà.

Anche da grande, Bill Gates scelse la via dell’indipendenza a dispetto dei desideri dei genitori. Gates senior avrebbe preferito che il figlio si laureasse, ma invece volle prima fondare Microsoft, diventare il re del software, prima di ricevere una laurea honoris causa. C’est la vie. Oggi Gates senior e Bill lavorano fianco a fianco alla Gates Foundation.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore