Il Patch day di Microsoft sana 34 falle: anche per Windows 7

SicurezzaSoluzioni per la sicurezza

Il martedì delle Patch di ottobre porta in dote tredici bollettini di sicurezza. Risolte anche le falle zero-day in Server Message Block (SMB) e Internet Information Services (IIS)

Oggi è Patch day in casa Microsoft. Microsoft rilascia tredici bollettini di sicurezza per 34 vulnerabilità. Sono affetti da vulnerabilità Windows, Office, Internet Explorer, Silverlight, Sql Server, Developer Tools e Forefront. I Windows coinvolti vanno dall’edizione 2000 all’imminente Windows 7 (che uscirà il 22 ottobre ). Il patch day di ottobre sana anche le falle zero-day in Server Message Block ( SMB ) e nell’FTP in Internet Information Services (IIS).

Altre patch critiche riguardano Windows Media Runtime. Symantec Security Response avverte che i bollettini MS09-054 e MS09-062 vanno presi in seria considerazione. Su cinquebollettini che riguardano Windows 7, due ( MS09-054 e MS09-061 ) sono critici.

Il patch day rivolto a 34 falle supera il precedente record, il patch day di giugno diretto verso 34 vulnerabilità. Anche Windows 7 è coinvolto, perché, se il debutto consumer avverrà il prossimo 22 ottobre , il codice è stato finalizzato a luglio.

Un aggiornamento di sicurezza cumulativo è dedicato a ActiveX Kill Bits a rischio exploit e che affligge i controlli ActiveX usando Active Template Library (ATL).

Infine l’installazione rimuove Win/FakeScanti Trojan , che avverte di fasulli malware (attraverso fake warning) e chiede agli utenti pagamenti per finti antivirus.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore