Il patto aziendale blinda i vertici di Google fino al 2024

ManagementNomine

Già nell’agosto 2004 i co-fondatori Larry Page e Sergey Brin e il Ceo Eric Schmidt avevano siglato un accordo di lavoro congiunto ventennale

Mentre Microsoft è in pieno ricambio generazionale , a partire da Bill Gates da luglio 2008, e Yahoo , eBay hanno provveduto o stanno provvedendo a rinnovare i Ceo, c’è una Internet company che dà segno di continuità e non ha intenzione di rivoluzionare i suoi vertici. Si tratta di Google, il motore di ricerca più popolare

e l’arci rivale di Microsoft, sia nel settore dei search engine e dell’advertising online che nel mercato dell’ufficio sul Web.

Ebbene Google ha blindato i suoi vertici fino al 2024. Lo rivelano co-fondatori Larry Page e Sergey Brin, con l’amministratore delegato Eric Schmidt, in un’intervista congiunta a Fortune.

I tre boss della BigG hanno siglato un accordo di lavoro congiunto ventennal e, alla vigilia della celebre Ipo dell’agosto 2004, prima della quotazione in borsa dei titoli della società.

Abbiamo deciso il mese prima della quotazione che avremmo lavorato insieme per vent’anni“, ha spiegato Schmidt, precisando che allora lui avrà 69 anni, Page 51 e Brin 50.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore