Il Pc in salotto con Intel

Aziende

È disponibile la nuova tecnologia Viiv, che permetterà il collegamento del Pc al televisore realizzando l’intrattenimento digitale on demand

Il Pc sempre più strumento di uso quotidiano soprattutto, se, collegato al televisore, consentirà di avere a portata di clic, un’ampia gamma di contenuti digitali on demand. È quanto si propone la nuova tecnologia messa a punto da Intel, chiamata Viiv, che sarà disponibile a partire dai primi mesi dell’anno. I computer che utilizzeranno la nuova piattaforma tecnologica potranno così entrare a pieno titolo nei salotti degli italiani, offrendo film attraverso Internet, musica, videogiochi e quant’altro, assicurando diverse possibilità di gestione e condivisione con la famiglia. Per mettere a punto la piattaforma, Intel si è avvalsa della collaborazione di oltre 40 aziende specializzate nei vari settori, tuttora impegnate in test e sperimentazioni per verificare i software e i servizi collegati. “L’immediatezza, la portata globale e la natura on demand di Internet, insieme alle decine di milioni di Pc predisposti per la banda larga già disponibili nel mondo, supportano una nuova tendenza nella fruizione dell’intrattenimento – ha dichiarato Kevin Corbett, Vice President e General Manager del Content Services Group in Intel Digital Home Group – la nostra società intende accelerare questa tendenza tramite collaborazioni consolidate con i leader dell’intrattenimento digitale”. Con la nuova tecnologia, sarà possibile non solo guardare sul televisore di casa i film più recenti distribuiti tramite Internet, ma anche creare proprie compilation musicali, organizzare immagini e filmati video, giocare dalla propria poltrona con i più innovativi videogiochi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore