Il phishing colpisce gli utenti di Poste.it

Network

È stato smascherato un attacco di phishing in piena regola ai danni di utenti di un servizio online italiano

Gli attacchi di phishing sono in vertiginoso aumento. Sembrano messaggi inviati da enti autorevoli ma, invece, contengono link verso siti Web che richiedono all’utente l’inserimento di password, numeri di carte di credito, dati bancari. In poche parole, dati sensibili e legati all’identità suscettibili al furto. L’ultimo allarme giunge dagli utenti di Poste.it, i quali stanno ricevendo email fasulle che in apparenza provengono dalle Poste Italiane, ma in realtà sono un atto di phishing da parte di cyber truffatori. Con precisione le email arrivano dall’indirizzo update@poste.it, e hanno come oggetto “AGGIORNAMENTO URGENTE POSTE.IT”. Nel corpo del messaggio l’email contiene un falso avviso, indirizzato a “i possessori di carta PostePay o di un conto BancoPosta”, che recita: “a seguito di verifiche nei nostri database clienti, si è reso necessario per l’utilizzo online la conferma dei Suoi dati. Le chiediamo perciò di confermarci i dati in nostro possesso entro 7 giorni dalla presente, accedendo al seguente form protetto”. Segue un link al modulo online nel quale immettere i codici del proprio Bancoposta o Postepay. Questo messaggio è una truffa: un attacco di phishing indirizzato agli utenti di Poste.it. Infatti i link presenti nel messaggio vengono visualizzati ingannevolmente, e, una volta digitati, conducono a autentici siti Web trappola. Invece di siti Web come eBay o altri, è stato preso di mira dai phisher un servizio online italiano. Per gli utenti a rischio phishing, si raccomanda di utilizzare un programma di posta che presentino i messaggi di posta elettronica come testo semplice, invece che in Html, permettendo al lettore dell’email di accorgersi del link fasullo. In questo caso i phisher sono stati smascherati in tempo, ma l’allarme è sempre in agguato.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore