Il ponte tra contenuti e storage

Aziende

Documentum, divisione di content management di Emc, ha annunciato il rilascio di un nuovo prodotto, Content Storage Services, che lega i contenuti dei documenti alla gestione dello storage

Si chiama Content Storage Services il nuovo prodotto sviluppato da Documentum che lega i contenuto dei documenti alla gestione dello storage. La nuova soluzione permetterà agli amministratori It di definire policy per l’archiviazione dei documenti aziendali, che saranno contenuti in un repository centralizzato. Il sistema farà in modo che i documenti meno utilizzati possano essere automaticamente indirizzati server a basse prestazioni, mentre i più richiesti saranno destinati aisistemi più performanti. “Le aziende devono ottimizzare i costi cercando differenti livelli di servizio”, ha detto John Magee, vice presidente product marketing di Documentum. Il nuovo prodotto è il risultato degli sforzi congiunti degli sviluppatori Documentum, a tutti gli effetti una divisione Emc dopo l’acquisizione, ma che ha mantenuto inalterata l’area di sviluppo, con gli ingegneri Emc al fine di garantire le massime performance della soluzione con i sistemi storage Emc. Ma la soluzione non è “chiusa”, Content Storage Services opera infatti perfettamente anche con le soluzioni Hitachi Data Systems e Network Appliance. Il nuovo prodotto è già disponibile, a un prezzo di partenza di 50.000 dollari circa.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore