Il prezzo delle Dram ha toccato il fondo

Workspace

Da qualche settimana il prezzo delle memorie per pc si è stabilizzato con uninversione di tendenza rispetto agli ultimi mesi

I prezzi delle memorie per pc sono rimasti stabili nelle scorse settimane, osserva Eric Ross, analista per Thomas Weisel Partners. Sebbene Ross si dimostri molto cauto sulla situazione generale delleconomia e della domanda di pc, i numeri sembrano indicare che il mercato per i personal computer sia in fase di stabilizzazione. Non posso dire che i prezzi delle memorie abbiano toccato il minimo assoluto, ma in ogni caso ci sono molto vicini, spiega Ross, che continua i costruttori di pc stanno per riprendere gli ordinativi in grande stile delle Dram. In una nota intitolata, La luce alla fine del tunnel scritta da Joe Osha, analista di Merrill Lynch, si osserva che lattività commerciale nel campo delle memorie rimane a livelli piuttosto bassi, ma comunque è importante che si sia fermata la tendenza al ribasso. Attualmente il prezzo allingrosso per gli Stati Uniti dei banchi di memoria Sdram a 64 Mb, è bloccato a 2,25$, mentre il prezzo per i banchi a 128 è leggermente cresciuto del 3,1% arrivando a 4,38$. I prezzi delle memorie avevano subito dei netti ribassi soprattutto alla fine dello scorso anno, quando il prezzo per un banco a 64 Mb era sceso dai 7,50$ della prima settimana di ottobre ai 3,80$ di dicembre, con un calo medio del 5% a settimana. In ogni caso il futuro non appare ancora completamente sgombro da nubi; in particolare gli analisti non vogliono offrire nuove previsioni a causa dellincertezza che si fa ancora sentire su tutta leconomia mondiale e che potrebbe determinare i processi di scelta dei consumatori.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore