Il primato del nuovo router Cisco

NetworkReti e infrastrutture

Guinness dei primati per il nuovo router Crs-1 con capacità di 92 terabit, in grado di offrire una capacità cento volte superiore rispetto al passato.

Presentato lo scorso mese di maggio, il router Crs-1 di Cisco Systems ha già stabilito un record. Il Guinness world records, la massima autorità mondiale per l’assegnazione di primati, lo ha infatti riconosciuto come il router a più elevata capacità mai progettato. Grazie ai suoi 92 terabit ha una capacità cento volte superiore a quanto consentito prima della sua uscita. Il nuovo sistema progettato da Cisco per il trasferimento dei dati è stato progettato per rispondere alle esigenze degli operatori di telecomunicazione, per supportarli nella fornitura dei servizi di nuova generazione per l’invio di dati, voce e video convergenti su reti Ip (Internet Protocol). E’ quindi una soluzione destinata alle applicazioni che hanno bisogno di una elevata larghezza di banda su grande scala. Come per esempio nel caso di video on-demand, giochi online e servizi interattivi. “?L’avanzamento tecnologico del Crs-1 fornirà funzionalità per servizi e applicazioni Internet che precedentemente non erano mai stati disponibili su così larga scala ? ha spiegato Tony Bates, responsabile del progetto Crs-1, vice presidente e general manager della business unit Carrier Core and Multiservice di Cisco Systems – Milioni di persone oggi possono già iniziare a pregustare nuovi esaltanti servizi multimediali sia a lavoro che a casa”. Per fare un esempio: con il nuovo router, è possibile scaricare la collezione completa della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti in circa 4.6 secondi; con un normale modem dial-up dotato di una velocità da 56mila bps, occorrerebbero 82 anni! Il router è disponibile come trial attraverso i carrier e i service provider e da questo mese su base globale.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore