Il primo Application Server al mondo per il Grid Computing

ComponentiWorkspace

Oracle ha annunciato Oracle Application Server 10g, il primo software
middleware in grado di semplificare la gestione delle applicazioni
all’interno degli ambienti di grid computing

La nuova versione introduce quasi 600 nuove funzionalità, tra cui importanti novità nell’integrazione e nell’infrastruttura per i Web Services. Basata su standard aperti, la linea Oracle Application Server 10g offre una piattaforma completa in grado di rispondere ai molteplici requisiti delle realtà e-business, tra cui il pieno supporto dello standard J2EE (Java 2 Enterprise Edition), del software per portali enterprise, del caching ad alta velocità, della business intelligence, della gestione delle identità, dello sviluppo applicativo rapido, delle funzionalità wireless e dei Web service. Oracle Application Server 10g è inoltre l’unica famiglia di prodotti middleware del settore caratterizzata da tecnologie built-in per l’integrazione e il grid computing. Con l’aggiunta di nuove capacitàdi grid computing, Oracle Application Server 10g consente ai clienti di ridurre l’impegno, i tempi e i costi associati alla gestione IT grazie alla possibilità di riunire in pool i server, lo storage e i software standard sulla base delle necessità. Le aziende possono, pertanto, utilizzare la capacità dell’intero sistema, o grid, per tutte le applicazioni esistenti senza la necessitàdi acquistare ulteriore capacitàper supportare le singole applicazioni. In qualità di componente del software Oracle per infrastrutture grid, Oracle Application Server 10g offre alle aziende la possibilità di utilizzare le applicazioni esistenti sulle infrastrutture grid senza bisogno di modifiche. I componenti di integrazione avanzati di Oracle Application Server 10g consentono alle aziende di impiegare un’unica piattaforma per effettuare l’integrazione dei Web Services e dei processi di business, application-to-application e business-to-business. Oracle Application Server 10g offre un approccio diretto e lineare allo sviluppo e alla gestione di Web Services e applicazioni composite, ovvero quelle che combinano le funzionalità di applicazioni legacy con quelle di applicazioni di nuova concezione. Il pieno supporto dei nuovi standard WS-I per Web Services e l’interoperabilità con i Web Services .NET offrono alle aziende la possibilità di implementare e gestire Web Services di classe enterprise totalmente sicuri, accelerando la distribuzione di nuovi servizi a dipendenti, clienti e partner commerciali. Con questa nuova versione Oracle stabilisce nuovi standard in materia di affidabilità grazie a oltre 11.000 ore di beta testing e 87.000 ore di impiego effettivo. Inoltre, Oracle Application Server 10g e le tecnologie associate incorporano oltre un centinaio di funzionalitàbrevettate e in attesa di brevetto. In qualità di leader del settore middleware, Oracle ha guidato o contribuito alla definizione di più di 100 standard Java e Web Services nell’ambito del JCP (Java Community Process). Oracle Application Server 10g è giàdisponibile per essere acquistato oppure scaricato gratuitamente con una licenza di sviluppo da Oracle Technology Network: http://otn.oracle.com

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore