Il primo computer italiano ha 50 anni

Management

Mezzo secolo fa vedeva la luce la Calcolatrice elettronica pisana (Cep)

L’Italia ha sempre amato, anche se con un rapporto a luci e ombre, la tecnologia. Lo dimostra il mezzo secolo del primo computer italiano. Spegne 50 candeline la Calcolatrice elettronica pisana (Cep).

L’invenzione dell’università pisana sarà festeggiata con il convegno dal titolo “Pisa, culla dell’informatica: mezzo secolo dopo la Cep e l’Olivetti di Barbaricina” sull’esperienza della Cep e sul futuro dell’informatica.

L’appuntamento e’ organizzato dall’Istituto di informatica e telematica del Cnr e dall’Universita’ di Pisa.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore