Il primo trimestre di Apple

Workspace

Il fatturato segna un incremento del 36 percento anno su anno.

Apple ha annunciato i risultati finanziari relativi al primo trimestre dell’anno fiscale 2004, conclusosi il 27 dicembre 2003. Nel periodo interessato, la società ha realizzato un utile netto di 63 milioni di dollari, pari a 0,17 dollari per azione. Nello stesso trimestre dell’anno passato, l’azienda aveva registrato una perdita netta di 8 milioni di dollari, pari a 0,02 dollari per azione diluita. Il fatturato per il trimestre appena terminato ha raggiunto la quota di 2.006 miliardi di dollari, la più alta in quattro anni, superiore del 36% rispetto al trimestre dello scorso anno. Il margine lordo è stato del 26.7%, a fronte del 27.6% registrato negli stessi tre mesi dello scorso anno. Le vendite internazionali hanno rappresentato il 44% del fatturato trimestrale. I risultati del trimestre includono un guadagno su investimenti al netto delle tasse 3 milioni, che hanno incrementato gli utili per azione diluita di 0.01 dollari. Nel periodo in esame, Apple ha venduto complessivamente 829 mila unità Macintosh, il 12 percento in più rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno, e inoltre 733 mila iPod, registrando un incremento del 235 percento rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno. «E’ stato un trimestre eccezionale per Apple, con una crescita a due cifre sia in termini di unità vendute, sia in termini di fatturato, e con oltre 730 mila iPod venduti», ha dichiarato Steve Jobs, CEO di Apple. Iniziamo il 2004 contando su un momento molto forte, soprattutto per Mac OS X, che è ora utilizzato da circa il 40 percento della nostra base installata, per iPod e iTunes Music Store, che detiene una quota del 70 percento nel mercato dell’acquisto e il download legale della musica digitale.»

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore