Il primo trimestre di Ibm a doppia velocità

Workspace

Crescono gli utili, ma il fatturato ha una contrazione

Ibm ha archiviato il primo trimestre registrando utili in crescita al 21% a quota 1,71 miliardi dollar i, mentre il fatturato è sceso del 9,8%, attestandosi a 20,7 miliardi di dollari (in flessione le vendite dei servizi dell’1,2% a 11,6 miliardi di dollari). L’utile per azione risulta così pari a 1,08 dollari, oltre le aspettative. A rallentare è il business cruciale dei servizi. Le vendite dei software sono cresciute di un modesto 2,4% a 3,9 miliardi di dollari. Il middleware è salito del 6% a 3 miliardi di dollari, mentre l’hardware è cresciuto del 3% a 4,6 miliardi di dollari. Le vendite dei server xSeries basati su Windows e Linux sono aumentati del 10%, mentre Unix è calato del 9%.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore