Il primo trimestre di Ibm batte Wall Street

AziendeMarketingMercati e Finanza

Il Ceo di Ibm Sam Palmisano ha detto che le performance di Ibm nel primo trimestre sono il segnale della ripresa del mercato IT, oltre che degli sforzi di Ibm

Ibm ha archiviato il primo trimestre registrando un rialzo del 13% negli utili, a quota 2.6 miliardi di dollari. I ricavi in crescita del 5% a quota 22.9 miliardi di dollari, mentre gli utili per azione sono saliti del 16% a quota 1.97 dollari.

Il Ceo di Ibm Sam Palmisano ha detto che le performance di Ibm nel primo trimestre sono il segnale della ripresa del mercato IT, oltre che degli sforzi di Ibm.

Le vendite dei servizi business and technology, che detengono metà della top line di Ibm, sono cresciute del 4%, anno su anno, a quota 13.7 miliardi di dollari. Le vendite di Software hanno compiuto un balzo dell’11%, a quota 5 miliardi di dollari, mentre le vendite di hardware sono salite del 5% attestandosi a 3.4 miliardi di dollari.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore