Il progetto Pc ai dipendenti entra in fase operativa

NetworkProvider e servizi Internet

I dipendenti delle PA hanno la possibilità di acquistarea prezzo conveniente un Pc scegliendolo tra quelli indicatiin listini pubblicati dai fornitori selezionati

La Legge Finanziaria 2005 prevede il progetto “Pc ai dipendenti”: l’articolo 1 comma 208, entro l’8 agosto 2006, offre infatti ai dipendenti delle pubbliche amministrazioni la possibilità di acquistare a prezzo conveniente un Pc scegliendolo sui listini pubblicati dai fornitori selezionati da CONSIP. Per acquistare il pc a condizioni agevolate i beneficiari potranno visitare i siti Web dei fornitori e confrontare la descrizione dei prodotti offerti. Per l’acquisto sarà sufficiente mostrare, presso i rivenditori indicati, il cedolino paga riferito ad uno stipendio percepito nel corso dei tre mesi precedenti l’acquisto o, in alternativa, l’attestato relativo al possesso dei requisiti compilato a cura dell’amministrazione di appartenenza. Nel caso di acquisti online, i beneficiari dell’iniziativa Pc ai dipendenti dovranno inviare via fax al rivenditore copia della documentazione sopra specificata.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore