Il quad core di Amd arriverà nel terzo trimestre del 2007

ComponentiWorkspace

Il sistema quad core sarà invece basato sul core Altair FX: in uscita per
l’anno prossimo

Nel futuro delle CPU FX di AMD ci sono diverse novità. La prima in arrivo dopo gli annunci di novembre dell’FX70,72 e 74 è l’FX76. Questo giocattolino lavora a 3,2GHz e avrà le stesse caratteristiche dei fratelli più piccoli. L’FX 76 sarà una CPU per socket F 2Pa 1207 pin, con il bus Hypertransport clockato a 2000 MHz, mentre la CPU lavora a 3,2 GHz. Verrà dotata di due volte 1MB di cache sulla CPU, come i modelli in uscita a novembre, e sarà costruita su un sistema SOI a 90 nanometri. Conterrà un doppio core Windsor con una dissipazione termica massima di 125 W. Il sistema quad core sarà invece basato sul core Altair FX, e la sua uscita è prevista per il terzo trimestre dell’anno prossimo. In questo modo però AMD dovrà sopravvivere molto a lungo senza un vero quad core. Quest’ultimo uscirà con un clock variabile tra 2,7 e 2,9 GHz e avrà 2MB di cache L2 dedicata, più altri 2 MB condivisi tra tutti i core per la L3.AMD continuerà a usare il socket F 2P a 1207 pin per le macchine dual core e avrà un nuovo Bus Hypertransport capace di lavorare a 4000MHz e oltre. Altair è un sistema quad core a 65 nanometri Silicon on Insulator (SOI), e supporterà le memorie DDR 2. Avrà anche una versione Athlon 64 e dispone che lui di una dissipazione termica pari a 125 W. È previsto per il terzo trimestre del 2007.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore