Il quad core sarà in vendita a novembre

ComponentiWorkspace

A Intel developer Forum si riaccende la sfida a Amd. Ecco tutte le novità di
Intel: quad-core Core 2 Extreme in video, il processore TerraFlop e nuovi Umpc

All’Idf di San Francisco i Quad core hanno fatto la parte del leone: Paul Otellini ha affermato che 13 vendor stanno preparando il lancio del primo chip quad-core Core 2 Extreme per novembre. Ideale per giocatori di videogame e esperti di grafica evoluta, i processori quad core sono il 70% più veloci rispetto al dual core. In video è possibile vedere la dimostrazione del gioco Alan Wake su un Pc equipaggiato con l’imminente quad-core Core 2 Extreme. Il modello principale Core 2 Quad arriverà nel primo trimestre 2007. Sul versante server, Xeon 5300 sarà invece lanciato entro fine anno e a inizio 2007 sarà la volta di un modello a minor consumo energetico di 50 Watt destinato ai server blade. Ma Intel pensa in grande stile per la prossima generazione di data centre per applicazioni hosted:Intel sta premendo l’acceleratore sulle Cpu da 80 core entro il 2010: il processore TerraFlop (in video una dimostrazione) a 3.1GHz trasferirà terabyte di dati al secondo. Il TerraFlop sarà destinato ai Mega data centre per applicazioni online come quelli di Google e YouTube. Il TerraFlop sarà paragonabile a Niagara di Sun o a Cell di Ibm. Intel sta inoltre sviluppando la tecnologia al laser. Infine, Intel scommette su nuovi Origami: Ultra Mobile Pc (Umpc) con batteria dalla durata giornaliera in arrivo per il 2008. Anche su questo versante Intel ha accelerato i tempi: inizialmente aveva promesso il processore low power entro la decade, ma anticiperà lo sviluppo di due anni. Il chip procurerà sette ore di vita della batteria, riducendo il consumo di un decimo rispetto agli Origami attuali. Intel infine ha svelato UMPC con connessioni Wi-Fi e Wimax, in grado di collegarsi con un prototipo di computer di bordo della Volkswagen, per servire musica in streaming e video dall’Umpc all’Lcd dell’auto.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore