Il quarto trimestre di Lexmark

Workspace

Fatturato e utili per azione record

Lexmark International, Inc. ha annunciato risultati record per il quarto trimestre e lintero anno fiscale 2002. Il fatturato ha raggiunto un valore di 1,207 miliardi di dollari per il quarto trimestre e di 4,356 miliardi di dollari per lintero anno 2002, con un aumento in entrambi i casi del 6% rispetto al 2001. Lutile netto per azione del quarto trimestre ha raggiunto i 90 cent, con un aumento di 27 cent rispetto allo stesso trimestre dellanno scorso. Sugli utili per azione del quarto trimestre 2002 hanno influito positivamente i 6 milioni di dollari relativi allo storno di un fondo di ristrutturazione precedentemente accantonato. Sullutile netto per azione del 4° trimestre 2001 ha influito limpatto negativo di 88 milioni di dollari relativi a spese di ristrutturazione e per converso limpatto di 40 milioni di dollari dovuti alla positiva risoluzione di contenziosi fiscali. Senza considerare questi aspetti, gli utili per azione del quarto trimestre 2002 sarebbero stati di 86 cent rispetto ai 46 cent dello stesso trimestre dellanno scorso, con una crescita dell89%. Il fatturato generato dai prodotti di consumo laser e inkjet è cresciuto del 23%. Il fatturato Lexmark per il quarto trimestre terminato il 31 dicembre 2002 è stato di 1,207 miliardi di dollari, con un aumento del 6% rispetto al fatturato di 1,140 miliardi di dollari registrato nello stesso periodo dellanno precedente. Senza limpatto generato da fluttuazioni delle valute estere, la crescita del fatturato sarebbe stata del 2% rispetto allanno passato. Il fatturato generato dai materiali di consumo per stampanti laser e getto dinchiostro è stato di 654 milioni di dollari, con un aumento del 23% rispetto ai 530 milioni di dollari dellanno scorso e rappresenta adesso il 54% del fatturato totale, rispetto al 46% dello stesso periodo dellanno scorso. Il fatturato generato dalle stampanti laser e inkjet è stato di 456 milioni di dollari, il 6% in meno rispetto ai 487 milioni di dollari del quarto trimestre del 2001. Il margine lordo per il quarto trimestre è stato di 384 milioni di dollari, pari al 31,8% del fatturato, rispetto ai 279 milioni di dollari, pari al 24,5% dellanno scorso. Questo miglioramento è generato da un aumento dei materiali di consumo nel mix dei prodotti venduti e per contro a spese di ristrutturazione di 29 milioni di dollari sostenute nel 2001 relative al miglioramento dei processi della gestione degli stock. Le spese operative sono state di 224 milioni di dollari, pari al 18,6% del fatturato, rispetto ai 278 milioni di dollari dellanno scorso. Tale risultato è dovuto in parte al beneficio dello storno di 6 milioni di dollari relativi ad un fondo di ristrutturazione precedentemente accantonato ed a spese di ristrutturazione sostenute nel 2001 pari a circa 58 milioni di dollari non riprodotte nel corso del 2002. Unitamente agli elementi sopra indicati, la diminuzione in termini di percentuale sul fatturato è dovuta anche alla continua focalizzazione aziendale sulla gestione delle spese ed ai benefici derivanti dai processi di ristrutturazione avviati negli anni precedenti. Lutile operativo per il quarto trimestre è stato di 160 milioni di dollari, pari al 13,2% del fatturato, rispetto ai 0,3 milioni di dollari dello stesso periodo dellanno precedente. Gli utili netti nel trimestre sono stati di 116 milioni di dollari, un aumento significativo rispetto ai 37 milioni di dollari dello scorso anno. Gli utili netti per azione nel trimestre sono stati di 90 cent, un aumento del 226% rispetto allo stesso trimestre del 2001. Nel quarto trimestre, lavanzo di cassa derivante dalla normale attività operativa è stato di 284 milioni di dollari, rispetto ai 198 milioni di dollari dello stesso periodo dellanno precedente. Gli investimenti sono stati di 41 milioni di dollari, destinati soprattutto allo sviluppo di nuovi prodotti e al supporto dellinfrastruttura.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore