Il raid secondo Adaptec

CloudServer

La società ha presentato un aggiornamento per tutti i suoi prodotti Raid

Adaptec fornirà standard con i propri prodotti SAS e SATA II basati su IOP quattro funzioni di sicurezza aggiuntive, compresa l’innovativa tecnologia RAID 6. La prima tecnologia, chiamata Dual Drive Failure Protection ,fornisce una protezione aggiuntiva contro la perdita di dati, grazie alla possibilità di continuare a funzionare correttamente anche in presenza del guasto contemporaneo di due drive. Grazie alla funzione Hot Space (RAID 5EE), gli utenti potranno distribuire lo spazio disco hot spare attraverso l’array per consentire un miglioramento delle performance generali. La funzione Striped Mirror (RAID 1E) permette invece di sviluppare una protezione RAID 1 su un numero di dischi superiore a 2, compreso un numero dispari di drive. La tecnologia Copyback Hot Spare permetterà, infine, di sviluppare funzioni di array tracking e di gestione che consentiranno agli amministratori di definire locazioni drive fisiche come hot spare. In aggiunta alle funzioni appena descritte, e che verrano fornite come dotazione standard di tutti i prodotti SAS e SATA II basati su IOP, gli utenti potranno decidere di acquistare la funzione opzionale Snapshot Backup che permette di abilitare la creazione di copie point-in-time di un array per aumentare le funzioni di backup, gestione e disaster recovery. Quest’ultima possibilità sarà disponibile entro la fine del mese e costerà all’incirca 199 dollari.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore